Intercettazioni

Presentato il Ddl che regola le intecettazioni. Sono previste pene severe per chi le esegue senza autorizzazione dell’apposito Tribunale, per i giornalisti che le pubblicano e per gli editori proprietari della testata su cui sono apparse.

Lubranamente, mi chiedo: non sarebbe il caso di prevedere una pena, una sanzione, un Filippo, chiamiamolo come vogliamo, anche per chi diffonde i testi delle telefonate alla stampa? O forse, potendo essere queste solo e soltanto persone interne ai Palazzi di Giustizia, si è voluti intervenire mettendo il tappo senza chiudere il rubinetto?

2 commenti

Archiviato in Articoli

2 risposte a “Intercettazioni

  1. Andrea Dallapina

    Posto che già ora vanno trascritte solo le telefonate rilevanti ai fini dell’indagine. Posto che tali intercettazioni sono coperte dal segreto istruttorio sino a che non sono a conoscenza dell’indagato. Il vero problema per il diritto dell’opinione pubblica di essere informata è che il nuovo Ddl (oltre a limitare i casi di ricorso alle intercettazioni investigative) estende tale segreto sin dopo l’udienza preliminare. Ora, sapendo che tra la notifica di chiusura indagine e l’udienza preliminare in Italia passano mesi (se va bene), perché i cittadini non devono sapere nel frattempo che stanno comprando azioni da chi fa insider trading o prepara una bancarotta? Perché i tifosi non devono sapere che Moggi telefonava agli arbitri?🙂

  2. La tua è una domanda di parte😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...