Il mercoledì nero della politica italiana

 

Se tutto quello successo ieri fosse capitato ventiquattr’ore prima si sarebbe certamente pensato ad un riuscitissimo pesce d’aprile. Ed invece la realtà ha superato perfino le fantasie goliardiche più brillanti. Il primo protagonista della giornata è stato Giuseppe Pizza, sino a ieri celebre soltanto per essere il possessore legale del simbolo della Democrazia cristiana, da oggi probabilmente entrerà nella storia politica italiana come il personaggio in grado di far slittare una tornata elettorale. I fatti: il Consiglio di Stato ha riammesso nella competizione il partito di Pizza, precedentemente escluso perché ritenuto responsabile di (continua su Ideazione)

1 Commento

Archiviato in Articoli

Una risposta a “Il mercoledì nero della politica italiana

  1. Siamo sempre più una comica agli occhi del mondo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...